Festival del Wellness | Un nuovo concetto di benessere, le aree del wellness, il format e la realtà aumentata
festival, wellness, benessere, bio,alternativa, fitoterapia, ambiente, realtà aumentata, olistica, massaggi, sport, fitness, bioedilizia, insieme, vivere, sano, riciclare, palestra, fiera, aree wellness
12
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-12,page-child,parent-pageid-51231,eltd-core-1.0.3,ajax_fade,page_not_loaded,,borderland child-child-ver-1.0.0,borderland-ver-1.16, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,fade_push_text_top,paspartu_enabled,paspartu_on_top_fixed,paspartu_on_bottom_fixed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Concezione e peculiarità

Nel corso degli ultimi anni la concezione di wellness ha subito una continua evoluzione, da concetto di pura attività fisica ha subito un’estensione a molteplici altre sfere che interessano quotidianamente la vita di ognuno di noi. Un nuovo modo di vivere consapevole e sano fondato sulla base di otto aree, ciascuna con le proprie peculiatità:

Mente

Corpo

Emozione

Spiritualità

Ambiente

Comunicazione

Economia

Professionalità

Il Festival del Wellness vuole essere un nuovo format fieristico per promuovere una visione del benessere a 360° con l’obiettivo di migliorare lo stile di vita sia a livello individuale che collettivo in senso globale.
Si prefigge il ruolo di mediatore consapevole e sano tra gli operatori del settore e i fruitori, per facilitare una corretta informazione riguardo lo stile di vita basato sul wellness.
Migliorare il proprio stile di vita non significa considerare solo alcune aree, ma prenderle in esame tutte quante, poiché la migliore comprensione che possiamo avere per ciascuna è possibile solamente se riconosciamo la sua appartenenza in ciascuna delle altre.
Quindi le aree si compenetrano generando un sistema energetico che si autoalimenta continuamente.
Chiamiamo questo concetto: la visione dell’insieme© ovvero energia infinita a disposizione di tutti!

Struttura e layout

layout

Ad ogni espositore saranno assegnate una o più aree del wellness; quindi ci sarà chi rappresenterà il corpo, oppure il corpo e la mente, oppure il corpo, la mente e l’ambiente, e così via.

All’interno del padiglione fieristico verranno creati dei microambienti semicircolari (agorà), in cui saranno collocati gli espositori in base alle proprie aree del wellness. Si intende favorire una comunicazione visiva o formale, in cui si rappresenterà fisicamente il pensiero descritto in precedenza, facendo riferimento ad una disposizione che rimanda a dei luoghi comuni utilizzati per l’incontro e la comunicazione, come la piazza o il teatro greco-romano.
Questo tipo di struttura, inoltre, ha la finalità di stimolare la comunicazione e l’apertura verso realtà differenti tra loro: chi solitamente si interesserà a realtà inerenti all’area corpo, potrà direttamente interagire con realtà inerenti all’area ambiente o spiritualità e viceversa. Se vogliamo migliorare il nostro stile di vita è fondamentale considerare ogni area che contribuisce al benessere.

L’elemento che caratterizzerà il layout all’evento sarà il cartone,  si vuole valorizzare la comunicazione visiva ed il rispetto dell’ambiente attraverso un materiale riciclato, riciclabile e stampabile su tutta la sua superficie.

Realtà Aumentata

Il Festival del Wellness vuole essere un portale attraverso il quale sia la piccola che la grande imprenditoria, i professionisti e le associazioni del settore possano interagire tra di loro e raggiungere la società in modo diretto.
L’intero format vuole fungere da catalizzatore, dal punto di vista concettuale, informativo e strutturale. Per questo motivo riteniamo che ogni tipo di supporto tecnologico che possa facilitarne l’interazione e migliorare la sinergia tra le sue componenti possa essere importante per la manifestazione.
La realtà aumentata è una tecnologia relativamente recente, in continua evoluzione, ed applicata nel giusto contesto può portare un valore aggiunto a qualunque tipo di realtà. Un percorso emozionale fatto di contenuti interattivi e personalizzati ad hoc, fruibile attraverso un qualunque smartphone o tablet.
Tecnologia innovativa, ad impatto zero sull’ambiente e di grande interazione: tutti elementi che si sposano perfettamente con le tematiche dell’evento.